Francesco C.


Francesco C.

Francesco C.

È di Imola (Bologna)

Registrato il 30-10-2015 | Email

Chiedi un Preventivo Gratuito

Chiedi un Preventivo Gratuito in 1 minuto

1

Indica il professionista che stai cercando

2

Verrai contattato da al massimo 4 professionisti

3

Scegli il miglior professionista (o no)

È così Francesco

Questo utente ancora non ha caricato la sua lettera di presentazione.

Capacità

Lezioni private: Strumenti musicali e canto

Impieghi


“al momento, una delle giovani realtà pianistiche più promettenti” (lo schermo di lucca);
Tra “le giovani promesse del panorama pianistico italiano” (lucca live);
“giovanissimo e promettente talento del panorama pianistico italiano” (il tirreno di livorno);
“ha messo in mostra qualità tecniche eccellenti, al servizio di letture mai banali e, anzi, sempre ricercate” (matteo pappalardo, gazzetta del sud);
“il tuo pianismo in evoluzione costituisce un bagaglio importante e un allargamento di orizzonti artistici.” (marcella crudeli).
Francesco comito è nato il 13 novembre del 1990 a messina e già all’età di 3 anni si è accostato allo studio del pianoforte.
All’età di 11 anni è stato ammesso al conservatorio nella classe del m° umberto zamuner ed ha poi proseguito i suoi studi con il m° paolo subrizi e il m° vincenzo le pera.
Nel settembre del 2010, si diploma al conservatorio f. Cilea di reggio calabria con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore e prosegue il suo percorso di formazione seguito dal m° leonid margarius.
Il brillante talento musicale si è manifestato in tenera età e ha permesso al pianista di iniziare una intensa carriera artistica esibendosi come solista e come membro di formazioni cameristiche dando vita a recital e concerti per diverse e importanti associazioni musicali.
Nel 2011 ha tenuto una “lezione concerto” presso l’università di roma 3 – collegio didattico dams – nella sala concerti della sptm di roma.
Il giovane pianista collabora con varie orchestre italiane ed è regolarmente invitato a esibirsi per stagioni concertistiche e festival come: “tropea musica” e "armonie della magna graecia" nella città di tropea; "ravello concert society" in ravello; Chamber music festival "le corti dell'arte" cava dei tirreni; "liszt and friends" a roma nella sagrestia del borromini, chiesa di sant'agnese in agone in piazza navona; "il salotto di marcella crudeli" in roma; "concerti del tempietto a roma"; "scenari" presso la città di cosenza - rende; "boccherini open 2014" rassegna "percorsi musicali d'autunno", nella sala concerti dell’istituto musicale boccherini in lucca; "filarmonica laudamo" di messina.
Nel concerto tenuto presso il teatro di marcello a roma per il festival “concerti del tempietto” francesco ha eseguito in prima mondiale la
Celeberrima sonata per violino in sol minore “il trillo del diavolo” di giuseppe tartini trascritta per pianoforte dal compositore andrea massaria il quale gli ha dedicato l’opera.
Nel mese di aprile del 2015, insieme alla sorella antonia, pianista anche lei, ha tenuto un concerto nell’auditorium c. A. S. C della banca d’italia a roma.
Nel settembre 2016 si è esibito a vienna presso il musikverein.
Il giovane pianista è anche vincitore di diversi concorsi nazionali e internazionali ed è sempre accolto con entusiasmo per i suoi concerti sia dal pubblico che dalla critica.

Studi


Francesco ancora non ha indicato i suoi studi.

Lingue

Italiano, inglese, spagnolo