Quanto costa ristrutturare la cucina?

Fascia di prezzo

2.300 € - 15.100 €

Prezzo medio a livello nazionale

Quanto costa ristrutturare la cucina?
2.000 € 2.300 € 15.100 € 16.000 €

Scopri il prezzo per ristrutturare la cucina

Stai pensando di installare una nuova cucina? Vuoi sapere quanto costa ristrutturare la cucina ? Continua a leggere. Ti daremo i migliori consigli per calcolare il prezzo per ristrutturare una cucina.

Quanto costa ristrutturare la cucina?

Abbiamo già visto che esistono vari fattori che possono influenzare il prezzo di una ristrutturazione. Nonostante ciò, vogliamo offrirti una stima della fascia degli attuali prezzi per questo tipo di lavoro in Italia.

Calcola il tuo preventivo per ristrutturare la cucina
Indica i metri quadrati della cucina e premere il pulsante 'Calcola il mio preventivo'.
CALCOLA IL MIO PREVENTIVO
Il tuo preventivo è:
-   €
Preventivo approssimativo.

Qual è il prezzo per ristrutturare la cucina? Attualmente esiste una grande differenza di prezzi in quanto alle ristrutturazioni di cucine. Ciò è dovuto al fatto che i materiali, i lavori da realizzare e la dimensione della stanza possono far crescere di molto il preventivo. In Italia il prezzo per ristrutturare la cucina possono oscillare tra i 2.000 e i 15.000 euro.



Qual è il prezzo per ristrutturare la cucina?

Attualmente esiste una grande differenza di prezzi in quanto alle ristrutturazioni di cucine. Ciò è dovuto al fatto che i materiali, i lavori da realizzare e la dimensione della stanza possono far crescere di molto il preventivo. In Italia il prezzo per ristrutturare la cucina possono oscillare tra i 2.000 e i 15.000 euro. Affinchè tu possa farti un'idea, all'incirca il 40% del preventivo si destina solitamente all'acquisto di mobili ed elettrodomestici. D'altra parte, gli impianti idraulici ed elettrici possono ipoteticamente essere un 25% del costo finale. La posatura delle pareti insieme alla mano d'opera possono costituire un altro 23% del prezzo. Infine, si suppone che sostituire il pavimento e i piani di lavoro corrisponda al restante 12%.

Esempio di preventivo per ritrutturare la cucina

A seguire ti offriremo un esempio di preventivo per una cucina media, di 6 o 7 m². Per mezzo di ciò, parleremo di tutti i lavori che è necessario realizzare, con i loro rispettivi costi. Alla fine, ti offriamo una tabella con i lavori e i preventivi separati.

Lavori di demolizione e sgombro

Prima di installare una nuova cucina è essenziale disfarsi di quella vecchia. In questo caso, i lavori di demolizione e sgombro sono necessari.
Solitamente includono la demolizione di piastrelle, pavimenti e intonaco. Allo stesso tempo, comprende anche lo smontaggio dei mobili e i compiti di rimozione dei detriti. Normalmente include anche il trasporto di questi detriti fino a una discarica autorizzata, così come i costi di demolizione. In totale, questo tipo di lavori possono venire a costare all'incirca 500 euro.

Arredamento della cucina

Come abbiamo già menzionato, nella ristrutturazione di una cucina l'arredamento solitamente costituisce il costo maggiore in relazione al preventivo. In ogni caso, è difficile determinare il costo esatto poichè al giorno d'oggi puoi trovare una grande varietà di prezzi sul mercato.
Nonostante ciò, la maggior parte delle persone convengono che sia uno degli articoli più importanti. Occupano un ampio volume nella cucina e sono molto funzionali, oltre al fatto che determinano l'estetica della stanza.
Tutti i mobili della cucina si compongono in una struttura che si può adattare aggiungendo gli scaffali e i divisori necessari. Inoltre, in questo paragrafo sono inclusi anche i costi delle ante, delle quali esiste una grande varietà di finiture e stili.
Se è così difficile fissare un preventivo esatto, è perchè dipenderà molto dai materiali che sglieglierai. Ad esempio, il legno massiccio sarà più caro che se sceglierai di collocare ante laminate.
Puoi richiedere un preventivo senza impegno per confrontare i diversi professionisti. Inoltre, in Cronoshare puoi trovare gli esperti più vicini alla tua zona. Se risiedi a Roma, puoi chiedere preventivi per la ristrutturazione di una cucina a Roma e fino a 4 professionisti si metteranno in contatto con te nel giro di poche ore. In qualsiasi caso, per una ristrutturazione uguale a quella che abbiamo pianificato, il prezzo di questi articoli potrebbe aggirarsi intorno ai 3.000 euro.

Elettrodomestici

Al momento di rinnovare gli elettrodomestici accade lo stesso che con il resto della cucina; dipende da quanto è cara la marca che sceglierai. È importante controllare che il prezzo che ti viene offerto includa montaggio, posizionamento e livellamento.
In generale, il costo degli elettrodomestici di media gamma si avvicina ai 2.000 euro. In questo prezzo non sono inclusi né il frigorifero né la lavatrice poichè solitamente non vengono sostituiti.

Le piastrelle e il pavimento della cucina

Ristrutturare la cucina solitamente implica un cambio di piastrelle e pavimenti. Ciò fa sì che la nuova cucina sia totalmente differente e appaia più rinnovata. In primo luogo si devono realizzare lavori di demolizione e sgombro, come abbiamo già visto, per rimuovere le piastrelle esistenti ed il pavimento. Il secondo passo è posizionare i nuovi rivestimenti. Al giorno d'oggi esistono svariati tipi di piastrelle e pavimenti per la cucina. Il prezzo di entrambi dipenderà dal produttore e dal tipo di materiale scelto.
Il costo delle piastrelle della cucina è approssimativamente di 15€/m². D'altra parte, per il suolo della cucina il più comune è il pavimento in gres, o gres porcellanato. Il costo del pavimento della cucina solitamente si aggira intorno ai 25€/m².
È necessario tenere conto che a questi prezzi bisogna sommare anche il costo della mano d'opera. In totale, il prezzo per rinnovare la piastrellatura e il pavimento della cucina arriverà intorno ai 1.500 euro.



Vuoi ristrutturare la tua cucina?
CHIEDI PREVENTIVO


L'impianto idraulico

Se la tua originale cucina è molto vecchia è conveniente cambiare gli impianti idraulici. È importante controllare di che materiale sono fatte le tue tubature. Se si tratta di ferro o piomboi sarà necessario sostituirle con altre fatte di materiali richiesti dalla normativa. In questo senso, bisogna porre un impianto di rame per l'acqua fredda sanitaria e l'acqua calda sanitaria, e scarichi in PVC per lavello e scarico, tanto per la lavatrice come per la lavastoviglie.

Ricordati che prima di iniziare qualsiasi tipo di lavoro si devono realizzare i lavori di rimozione e sgombro!


Però non si tratta solo di rispettare la normativa. Sostituire l'impianto idraulico garantisce un funzionamento duraturo e corretto. Se decidi di non farlo e scegli di sostituire solo la parte visibile, può succedere che dopo poco tempo dalla ristrutturazione tu debba smantellare tutto nuovamente per colpa di un problema idraulico. Il prezzo di un impianto idraulico di questo tipo si avvicina ai 700 euro.



L'impianto elettrico

L'impianto elettrico è molto importante in una cucina dato che sono necessarie numerose prese e punti luce per poter cucinare.
Per questo motivo, è importante controllare anche l'impianto elettrico. Di fatto, se è molto vecchio è possibile che non rispetti la normativa e che sia necessario sostituirlo completamente. Attualmente, gli impianti elettrici in ambito domestico devono aderire alla normativa del Comitato Elettrotecnico Italiano (CEI). Inoltre, se pensi di collegare numerosi elettrodomestici contemporaneamente, è possibile che tu abbia bisogno di una maggiore potenza elettrica per il corretto funzionamento di questi ultimi. Il prezzo per rinnovare l'impianto elettrico si aggira approssimativamente intorno ai 750 euro.

Il piano di lavoro

Un'altra delle grandi spese che si realizzano durante la ristrutturazione di una cucina riguarda i piani di lavoro. Di fatto, il piano di lavoro aumenta considerevolmente il prezzo della ristrutturazione, che dipenderà dalla dimensione del banco che hai in cucina. Devi avere molto chiaro il tipo di piano di lavoro che vuoi nella tua cucina, dato che esistono molti materiali fra cui scegliere. I piani in granito sono di alta qualità e hanno un prezzo molto accessibile. Al giorno d'oggi sono i piani di lavoro più comuni e usati. Nonostante ciò, puoi anche scegliere di posizionare piani di altri materiali: marmo, fòrmica (laminato plastico), quarzo naturale, ecc. Questi piani di lavoro hanno un prezzo più elevato dovuto alle procedure di fabbricazione.
Un nuovo piano di lavoro ti può costare circa 900 euro.


Il soffitto

Assumere un cartongessista presuppone un costo abbastanza basso già di per sè; è un tipo di lavoro economico. D'altra parte, un controsoffitto in cartongesso o intonaco è imprescindibile in una cucina, considerato che tutti gli impianti vi terminano sopra. Il soffitto in cartongesso solitamente ha un costo tra i 20 e 30 euro/m². A questo prezzo bisogna sommare il costo della pittura che è necessario applicare posteriormente.
In totale, il prezzo di un controsoffitto in cartongesso per una cucina di 6 m² può aggirarsi intorno ai 270 euro.
Infine, vogliamo offrirti una lista con tutto il preventivo ripartito ed il prezzo finale della ristrutturazione.

BILANCIO APPROSSIMATIVO PER RISTRUTTURARE UNA CUCINA DI 6 m²

VOCI DEL PREVENTIVO PREZZI
Sgombro e demolizioni 500 €
Arredamento della cucina  3.000 €
Elettrodomestici 2.000 €
Pavimenti e rivestimenti 1.500 €
Impianto idraulico 700 €
Impianto elettrico 750 €
Piano di lavoro 900 €
Controsoffitto 270 €
PREZZO TOTALE per ristrutturare la cucina 9.620 €


E se la tua cucina non dovesse adattarsi a queste misure, a seguire ti offriamo un'altra tabella di prezzi per dimensioni differenti:

PREZZI PER RISTRUTTURARE UNA CUCINA

DIMENSIONI PREZZI
4 m² 8.700 €
6 m²  9.620 €
8 m² 10.500 €
10 m² 11.400 €
Impianto idraulico 700 €
Impianto elettrico 750 €
Piano di lavoro 900 €
Controsoffitto 270 €
PREZZO TOTALE per ristrutturare la cucina 9.620 €




Quanto costa ristrutturare la cucina

Vuoi ristrutturare la tua cucina?
CHIEDI PREVENTIVO

Il prezzo è una delle più grandi incertezze che si possono avere quando è ora di ristrutturare una cucina. Come Cronoshare vogliamo spiegarti le chiavi per ristrutturare la tua cucina e ti aiuteremo a calcolare un costo approssimativo. Esistono numerosi fattori che possono influenzare il prezzo per ristrutturare una cucina, però, ce ne sono due che saranno particolarmente influenti: la qualità dei materiali che desideri utilizzare e il costo dei lavori da realizzare. Però, prima di addentrarci in materia di prezzi, vogliamo offrirti alcuni consigli per aiutarti con la tua ristrutturazione.
Tra i trend più frequenti delle ultime stagioni, ci sono le cucine con muro di pietra.

Pensa a che tipo di cucina desideri

Prima di cominciare con la ristrutturazione della cucina devi innanzitutto decidere che tipo di cucina desidereresti avere e di cosa hai bisogno per rinnovarla.
La cucina è un elemento indispensabile per la casa. Per questo motivo è importante pensare attentamente allo stile di cucina che desideri.
I principali stili di cucina sono: cucine rustiche, cucine moderne, cucine minimaliste, cucine classiche... Attualmente si stanno imponendo anche le cucine con muro di pietra, quelle dall'estetica nordica o in stile industriale.
Stabilire che stile di cucina vuoi sarà un fattore importante quando sarà ora di definire il costo della ristrutturazione. Gli stili di cucina più moderni e di alto design sono soliti avere un costo maggiore degli stili di cucina più tradizionali.

Scegli la qualità dei materiali

Una volta deciso lo stile di cucina che desideri, devi pensare alla qualità dei materiali che impiegherai. Dipendendo dalla qualità, il prezzo per ristrutturare la cucina sarà maggiore o minore.
Per esempio, il prezzo delle piastrelle della cucina può variare dai 10 €/m² ai 100 €/m² in base al materiale.
Nonostante ciò, anche se i rivestimenti di ceramica sono alla moda, esistono altre opzioni meno comuni della piastrella, come i vinili. Puoi inoltre optare per altri materiali come legno, pietra naturale, o addirittura carta da parati.

Tieni conto dei lavori da realizzare

I lavori legati alla ristrutturazione di una cucina non sono ciò che influisce maggiormente sul prezzo, però conviene che siano perfetti. Una carente mano d'opera può significare che i risultati non siano buoni o, almeno, come speravi.
Inoltre è raccomandabile che, approfittando di ristrutturare la cucina, rinnovi gli impianti idraulici ed elettrici.

Chiedi preventivi

Se quello che stai cercando è il prezzo migliore per ristrutturare una cucina, ti raccomandiamo di richiedere vari preventivi. In questo modo troverai la migliore soluzione per te. Come Cronoshare ti offriamo i migliori preventivi per ristrutturare la tua cucina. Grazie a Cronoshare puoi trovare diversi professionisti que si adattino alla tua idea, ai materiali che cerchi e allo stile di cucina che desideri progettare.

Quanto costa ristrutturare la cucina
Vuoi ristrutturare la tua cucina?
CHIEDI PREVENTIVO

Come otteniamo questi prezzi?

Migliaia di persone vengono a Cronoshare ogni anno per completare i loro progetti personali. Monitoriamo i preventivi offerti dai professionisti e condividiamo queste informazioni con voi, per facilitare la selezione di un professionista.

Richiedi un preventivo gratuito

+30k

progetti ogni mese

+700K

preventivi inviati

+25K

professionisti che inviano preventivi